Sei parole per immaginare il futuro / Silenzio

Tra paura e incontro con l’Altro

 

Durante il lockdown abbiamo percepito che nell’assenza del rumore potevamo ricominciare ad ascoltare i suoni della vita che, per molto tempo, avevamo cancellato dall’agenda delle cose importanti. Il peggior nemico per la vita di noi esseri umani non è stare in silenzio, quanto sentirsi minacciati dal silenzio. La svolta: implementare il dialogo tra il nostro essere più intimo e l’Altro, ma anche con tutti coloro che avremo la possibilità di incontrare se faremo tacere il nostro egoismo e ci disporremo verso gli altri 

It appears your Web browser is not configured to display PDF files. Download adobe Acrobat or click here to download the PDF file.

Per scaricare il PDF clicca qui

Articoli correlati