Sei parole per immaginare il futuro / Tempo

L’attimo fuggente, da ritrovare

 

La nostra vita di corsa ha incontrato una frenata brusca e violenta. Un tempo aggredito prima, quasi oltrepassato, e poi stanco, irritato, frustrato; non voluto, tragico, sospeso. Un momento nuovo, così drammatico da non poterlo pensare rigenerante. Ma ci siamo davvero messi in suo ascolto? Ognuno allora ripensi a quei giorni, e scavi sotto la paura: quel tempo ha qualcosa da dire a ciascuno di noi 

It appears your Web browser is not configured to display PDF files. Download adobe Acrobat or click here to download the PDF file.

Per scaricare il PDF clicca qui

Articoli correlati