pace

Cambiare mira e investire nella pace

Un mercato imponente, quello dell’export di armamenti. Che nel solo 2019 ha movimentato 9,5 miliardi di euro, con un incremento del 27,5% rispetto al 2018. A rivelarlo è l’ultima relazione della Presidenza del consiglio sull’import e l’export di armi come previsto dalla legge n. 185 del 1990. Proprio nel trentennale dell’adozione di questa normativa e a venti dal lancio della prima campagna, promossa in occasione del Giubileo del 2000, tre riviste del mondo cattolico hanno deciso di invitare le comunità cristiane a “investire nella pace”

 

Beato il politico "artigiano della pace"

Beato il politico “artigiano della pace”. Parole di papa Francesco, chiare e dirette. Così il Messaggio in vista della 52ª Giornata della Pace, che si celebrerà il prossimo 1° gennaio, ci porta a guardare alla buona politica. E proprio perché “buona”, si chiede Bruno Bignami, direttore dell’Ufficio nazionale per i problemi sociali e il lavoro della Cei, in un articolo sul Sir, non può che essere al servizio della pace, “per” il bene dell’umanità.