...Guerra e pace. Anticipazioni sul prossimo numero di Segno nel Mondo

Guerra e pace: il rischio del futuro. È il tema del dossier del numero 4/2018 di Segno nel Mondo che arriverà nelle case dei lettori per fine dicembre ma che sarà possibile già leggere attraverso le piattaforme on line dell’App e di SegnoWeb.

Dobbiamo chiederci in quale mondo vogliamo vivere. Per il direttore dell’Istituto di diritto internazionale della pace “Giuseppe Toniolo”non c’è bisogno soltanto di ripensare i meccanismi di funzionamento della comunità internazionale, ma anche di percorrere strade nuove per la riaffermazione del diritto e della giustizia. Un impegno al quale la Chiesa di papa Francesco non intende sottrarsi, come spiega a Segno nel mondo il nuovo Rettore della Pontificia Università Lateranense. I conflitti aumentano (Luca Geronico), ma il fiore rosso della profezia (Anselmo Palini) ci racconta una storia diversa, quella di uomini e donne che hanno reso vivo il tizzone ardente della testimonianza evangelica. Perché la pace, oggi, è anche donarsi per dieci giorni in un progetto di volontariato in Terra Santa. Un tempo giusto per spargere piccoli semi di speranza.

Oltre il dossier, Segno nel Mondo propone altri spunti narrativi, come le parole “buone” da tenere bene in vista nel 2019, e poi esperienze di solidarietà, un’intervista al sociologo Stefano Allievi sul fenomeno migratorio, mentre le rubriche della Spiritualità laicale e Perché credere ci danno in assaggio la Babele (le città dove incontrarsi) e un approccio più vero tra liturgia e vita.

Storie e volti che sorridono per dedicarci un Buon Natale e un felice Anno nuovo.

Articoli correlati