Gianni Di Santo

L'amore, nessuno ce lo toglierà. Augurandoci una vera Pasqua

«Perché, vedi, per me la casa è una chiesa. E sarà una chiesa la nostra casa. Chiesa dove si ama, ci si santifica, dove si soffre, dove si nasce, dove si prega. Intanto si parlerà pian piano, con pace e serenità. Poi come in chiesa ci saranno i quadri: i nostri morti. E come in chiesa incominceremo la giornata pregando assieme. Soprattutto meditando insieme.